Recensione: Alpenfohn Matterhorn CPU Cooler

23 Dicembre 2010


Alpenfohn è un brand che appartiene al produttore tedesco EKL AG, attiva in diversi settori e in particolare nel mercato IT. Tra le varie ramificazioni dell'azienda troviamo appunto Alpenfohn specializzata in sistemi di dissipazione per qualsiasi tipo di periferica e con un occhio di riguardo per i CPU Cooler; in questa occasione ci occuperemo proprio di un dissipatore ad alte prestazioni, l'Alpenfohn Matterhorn.



Scheda Tecnica - Package

Prima di passare alla descrizione del Matterhorn vediamo meglio le caratteristiche tecniche del prodotto:


Il package è stato molto curato dal produttore sai per quanto riguarda la qualità che per la dotazione che possiamo definire completa.



Oltre ai kit di ritenzione per le piattaforme Intel e AMD troveremo due kit per fissare le ventole (quindi è prevista una configurazione Dual-Fan) e adattatori di alimentazione 3pin/molex 4pin; non manca inoltre una dose di pasta termica (per due applicazioni) e il manuale utente cartaceo.


La ventola in dotazione è la Wing Boost da 120mm termocontrollata con design a 9 pale; questa caratteristica permette di mantenere buoni di valori di portata con bassi regimi rotativi e di rumore.



Descrizione Cooler

L'Alpenfohn Matterhorn presenta un design a torre con dimensioni che potremmo definire nella norma, almeno per questo tipo di cooler. Salta subito all'occhio il sistema di assemblaggio delle alette in alluminio che sono "incastrate" una sull'altra con un design alquanto innovativo; notiamo anche che le alette stesse hanno uno spessore poco più elevato dello standard a cui siamo abituati.



Un'altra novità è rappresentata dal top del dissipatore che non prevede "l'uscita" delle heatpipes; in sostituzione Alpenfohn ha previsto una piastra con in evidenza il logo dell'azienda.


Le 6 heatpipes da 6mm si uniscono alla base e vengono poi sovrastate da un ulteriore heatsink in alluminio nichelato che aumenta ulteriormente la capacità di estrazione del cooler.




Anche in questo caso si può notare la cura nelle rifiniture delle varie parti cosi come nella base in rame lappata a specchio.


Piattaforma di test & Performance

I test dai noi condotti sul Matterhorn prevedono l'utilizzo della seguente piattaforma hardware:


Il processore Intel i7 950 è stato sottoposto a overclock fino a 4GHz; queste le impostazioni di sistema adoperate:

CPU 3,07 GHz - 1 Volt - Gestione Ventola Automatica

CPU 3,6 GHz - 1,09 Volt - Gestione Ventola Automatica

CPU 4,0 GHz - 1,18 Volt - Gestione Ventola Automatica

Il software adoperato per Stressare la CPU è Prime95 (8 istanze) mentre per rilevare la temperatura il classico Core Temp 64 bit; durante i test la temperatura ambiente era di circa 17-18 °C.

Ecco i valori che abbiamo rilevato:




Conclusioni

Alpenfohn è un marchio poco conosciuto in Italia ma a nostro avviso potrebbe riscuotere un successo non indifferente viste le qualità costruttive che con questo dissipatore ha dimostrato; la cura dei dettagli e i materiali adoperati fanno di questo Dissipatore un valido "rivale" dei prodotti High-End presentati dai competitor più blasonati.

Anche se siamo in prossimità dell'inverno le prestazioni del Matterhorn permetteranno, vista anche l'ottima fan in dotazione, di tenere sempre al fresco il processore anche in overclock.

Come tutti i prodotti High-End il Matterhorn ha un costo non proprio basso, infatti sul web troviamo un prezzo medio di 55 Euro, in linea con i competitor ma che al tempo stesso potrebbe penalizzarlo vista la poca diffusione del brand.




Condividi


Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

Computer in Plastica Flessibili, una realtà sempre più vicina

ASUS presenta la scheda video GTX 760 Striker Platinum 4GB (Gallery)

Silverstone Nightjar NJ520: Alimentatore senza Ventola 80Plus Platinum

Memorie DDR3 Kingston HyperX Predator 2133 MHz 16GB: Recensione da HDBlog